Iceit

Mission


ICE-IT risponde all’esigenza sempre crescente di eliminare l’immissione nel nostro pianeta di sostanze dannose ed in particolare l’uso della plastica nel confezionamento e distribuzione delle bevande.

Evitare le bottiglie di plastica significa evitare anche spostamenti su gomma altamente inquinanti e depositi di merce prodotta mesi prima che, come tale, rimane a lungo esposta a contatto con la plastica.

La catena produttiva delle bevande utilizza acqua al 80% (co2 per bevande gassate), riservando a  gusto e colore solo il restante 20%; il tutto prodotto in bottiglie di plastica.

La riflessione di ICE-IT è stata: perché non può essere l’utente finale ad unire le componenti di una bevanda?

L’applicazione pratica dei risultati della ricerca ice-it ha reso possibile l’ideazione e la produzione di un nuovo concetto  di bevanda fatta direttamente dal consumatore finale, all’interno di una brocca di vetro per uso domestico o in un bicchiere di carta take-away. 

Con il metodo ICE-IT è possibile produrre al momento, autonomamente ed in pochissimi secondi la propria bevanda e/o soft drinks in tre semplici passaggi:

  1. Acqua del proprio rubinetto (e/o dispenser) per le bevande no gas.
  2. Addizionatori di co2 per bevande gassate forniti da ice-it  in fiale  (8mg per 1lt di acqua).
  3. Miscelato ice-it  (in proporzione 1 + 4 di acqua )

                                                          

SENZA UTILIZZARE LA PLASTICA

 

Il consumatore di ICE-IT avrà quindi un comportamento responsabile verso l’ambiente ma, al tempo stesso, non sarà privato delle proprie abitudini di gusto; inoltre, in considerazione del fatto che parliamo di un prodotto di larghissimo consumo quotidiano, l’impatto sul non consumo delle plastiche sarà altissimo.

Noi pensiamo che il nostro processo produttivo di bevande possa sviluppare dinamiche reali di comunicazione sociale e sensibilizzazione verso un uso non più smodato della plastica.

Da questo anche l’idea di ice-it di poter sviluppare chioschi o point che possano diventare strumenti di aggregazione e promozione sociale.

Creando il primo chiosco ecologico off-limits alla plastica dove le bevande vengono servite in bicchieri di carta o borracce riutilizzabili, ICE-IT doterà i consumatori di una card: ogni volta che l’utente consuma, la card registrerà ed informerà l’utente-consumatore del valore del suo acquisto in termini di risparmio di plastica. Tali dati saranno visualizzati su un monitor del chiosco dando consapevolezza reale al valore di una scelta.

Il chiosco venderà i miscelati take-away in bottiglie di vetro, al fine di poter replicare il consumo e quindi il comportamento consapevole ed ecologico all’interno delle mura domestiche. 

 

ICE-IT è: 

1) Informazione e comunicazione sociale sul valore dell’acquisto ecologico; 

2) Raccoglitore di dati su comportamenti ecologici dei cittadini;

3) Interazione con scuole, organizzazioni ambientaliste, campagne di sensibilizzazione sociale anche in partnership e collaborazione sinergica con realtà imprenditoriali e/o progetti eco-friendly.

 

ICE-IT sviluppa businnes eco sostenibili perché crede che i valori del rispetto verso ciò che ci circonda è fondamentale; chi ci acquista entra a far parte di un progetto sostenibile che unisce fruitore e azienda in un percorso comune.